Trattamenti di Riequilibrio Energetico

Tecniche di Medicina Tradizionale Cinese (MTC)

Il Tuina e le tecniche complementari di coppettazione e moxibustione sono metodi di riequilibrio psicofisico per preservare la salute utilizzate nell’ambito della medicina tradizionale cinese, insieme all’agopuntura e alla fitoterapia, di competenza medica. Queste tecniche si basano sulla teoria che vede nel corpo umano l’esistenza di un sistema di canali (i meridiani) attraverso i quali fluisce l’energia che sta alla base della vita, denominata “forza vitale o Qì”. In medicina tradizionale cinese l’insorgere di un disturbo è considerato una perturbazione dal flusso del Qì che altera l’equilibrio delle polarità energetiche Yin-Yang. La stimolazione dei meridiani energetici e dei punti di agopuntura permette di riequilibrare energeticamente la persona e aiuta l’organismo a ripristinare una condizione di benessere.

Massaggio Tuina

Il massaggio tuina ha un’azione preventiva, riportando in equilibrio l’organismo, migliorando la funzionalità delle articolazioni, rilassando i muscoli e calmando lo Shen (psiche ed emozioni).

$

Coppettazione

La coppettazione ha un effetto mobilizzante, stimola e riattiva la circolazione del Qì e del sangue, oltre a sortire un effetto rilassante. E’ indicata per espellere il vento, il freddo e l’umidità.

$

Moxibustione

Particolarmente indicata per rafforzare l’organismo, in persone costituzionalmente deboli o nell’approssimarsi della stagione invernale quando è più importante dotare l’organismo di maggiori difese.

$

Tecniche Riflesse

Le riflessologie si fondano sulla teoria per la quale gli organi, gli apparati e le funzioni corporee hanno delle proiezioni che li rappresentano in varie parti del corpo come il piede, il volto, l’orecchio. Queste aree riflessologiche sono microsistemi su cui si riflette l’intero organismo, per cui agendo su una proiezione si possono trasmettere informazioni di riequilibrio dal punto periferico stimolato alle parti riflesse interessate ottenendo dei benefici per l’organismo. I meccanismi attraverso i quali si produrrebbe questo effetto sono ancora oggetto di studio.

Riflessologia Plantare

La riflessologia plantare aiuta l’organismo a sviluppare le proprie difese ed il proprio equilibrio psicofisico attraverso una serie di pressioni, frizioni, impastamenti e compressioni dei punti di riflesso.

$

Riflessologia Auricolare

L’auricologia può risultare molto utile per stimolare l’organismo in caso di tensione nervosa, ansia, dolori acuti, per superare la dipendenza da fumo e nei regimi di controllo del peso.

$

Riflessologia Facciale

È la più recente tra tutte le tecniche riflessogene. In questa tecnica il viso viene massaggiato “a zone” (corrispondenti ai diversi apparati) con diversi strumenti appositamente studiati.

$
studio shendao imola

Lo Studio

Studio Shéndaò vi accoglie nel centro di Imola, vicino ai Giardini di San Domenico, all’interno di un palazzo storico. Le pareti affrescate creano un’atmosfera intima ed avvolgente.

Ogni dettaglio dello studio è stato progettato secondo i criteri del Feng Shui, affinché anche l’energia dello spazio e del luogo possa sostenere l’esperienza di abbandono e rilassamento profondo.

Emanuela Amianti

Ho conseguito nel 2015 il diploma triennale in Tuina e tecniche associate presso l’Accademia di Medicina Tradizionale Cinese (docenti dott.ri Renato Crepaldi e Lucio Pippa) ed ho approfondito lo studio della Riflessologia auricolare (Auricologia) con il Dott. Denis Poletto (Scuola Tao). Ho intrapreso lo studio di diverse tecniche di Riflessologia del piede, integrandolo alla cromopuntura e ai Fiori di Bach (metodo Fitzgerald; metodo Kruchik; Riflessologia plantare integrata). Sono operatrice Dien Chan Zone®, Riflessologia facciale vietnamita. Attualmente sono in formazione presso la Scuola Italiana di Medicina Integrata (SIMO).